News

Dal 2010 qui si parla di fotografia

Il più recente articolo dal Magazine

  • L’arte di Irving Penn: Oltre la Fotografia
    by Mariantonia Cambareri on 13 Luglio 2024 at 08:30

    L’arte di Irving Penn esposta temporaneamente al De Young Museum di San Francisco fino al 21 luglio 2024, celebra con una retrospettiva la sua straordinaria carriera, durata quasi settant’anni.  La mostra al De Young Museum ha già riscosso un grande successo di pubblico e critica. Sin dalla sua apertura il 12 marzo, è stata definita…

L’ultima puntata del Podcast

  • Cortona on the Move 2024 – Con Paolo Woods
    by Discorsi Fotografici Productions on 11 Luglio 2024 at 19:03

    Il corpo quale fil rouge delle 22 mostre con il tema Body of Evidence Questa edizione, con il tema “Body of Evidence,” presenterà 22 mostre, di cui 4 collettive e 18 individuali, che esploreranno le varie forme ed espressioni del corpo. Tra le mostre individuali spiccano “Sexual Fantasies” di Myriam Boulos, sulle fantasie sessuali femminili

Articoli recenti dal Magazine

  • “Out of the BLUe”: Canon mostra vite ai margini, rivelando l’umanità che ci unisce
    by Michele Vigorita on 10 Luglio 2024 at 13:43

    La mostra fotografica “Out of the BLUe. Confini di una generazione”, allestita a Milano dal 9 al 17 luglio presso Base Milano (la visione è gratuita), offre uno sguardo potente e inedito sul mondo interiore di giovani spesso etichettati come “ai margini”. Questo progetto si inserisce in una lunga tradizione di impegno sociale di Canon,…

  • “SEMPRE MODERNO” Open call di fotografia
    by Patrizia Dellavedova on 9 Luglio 2024 at 05:00

    Scade il 3 settembre 2024 l’open call di fotografia promossa dalla Fondazione dell’Ordine degli Architetti Paesaggisti e Conservatori di Milano, nell’ambito del progetto “Sempre Moderno”, volta a raccogliere immagini relative ad edifici del Moderno milanese, costruiti nella seconda metà del Novecento nel territorio della Città Metropolitana di Milano, realizzati sia da progettisti noti che anonimi.…

  • Ryan O’Neal
    by Michele Vigorita on 8 Luglio 2024 at 06:00

    Ryan O’Neal è stato un attore statunitense, nato a Los Angeles nel 1941 e morto nel 2023. Ha iniziato la sua carriera come stuntman in televisione, e poi ha ottenuto il suo primo ruolo importante nel film “Il grande Gatsby” (1974). La fama mondiale è arrivata con il film “Love Story” (1970), in cui ha interpretato il protagonista maschile. La sua carriera è stata costellata di alti e bassi, ma ha recitato in grandi film come “Paper Moon” (1973), “What’s Up, Doc?” (1972) e “Barry Lyndon” (1975). È stato per un certo periodo l’attore preferito del regista Peter Bogdanovich. O’Neal è stato una figura controversa, anche per la sua vita privata costellata di eccessi e turbolente relazioni sentimentali.

  • Verso l’Ashram. Sulle orme di Lisetta Carmi
    by Carola Allemandi on 5 Luglio 2024 at 05:00

    Non più di un’ora è durato questo soggiorno. Sul ritorno verso casa, coi tempi dettati più dalla distanza che rimaneva da percorrere che dalla vera voglia di restare, Cisternino è stata deviazione obbligata, una ricerca. Avevo trovato un’indicazione sul web di cosa stavo cercando, senza aver mai visto una fotografia, sentito una descrizione. Sapevo la…