Andrea Morico, fotografie di un istante

2016-10-03_02-28-42

di Silvio Villa

Spesso in fotografia si cerca di superare il limite della fissità delle immagini proponendo opere che comunichino il movimento, il divenire, il fluire del tempo, lasciando magari in chi le osserva una domanda su cosa sia accaduto negli istanti successivi allo scatto.

Andrea Morico, fotografo marchigiano che già ci aveva emozionato 5 anni fa con il suo lavoro sulla Piana di Castelluccio (lavoro quanto mai attuale dopo il triste martirio subito da quelle splendide terre durante il recente terremoto), non è fra quei fotografi votati alla trasmissione del movimento; i suoi scatti infatti incarnano pienamente il pensiero di Dorothea Lange, secondo la quale la fotografia estrae un istante dal tempo, alterando la vita costringendola a fermarsi. … Continua a leggere

Seguici in modo semplice e veloce. Se questo articolo ti è piaciuto, abbonati gratuitamente al feed.