Discorsi Fotografici

Festival della Fotografia Etica, Lodi 17/19 – 24/26 Ottobre 2014

C’è Festival e Festival.

Giunto alla sua quinta edizione, il Festival della Fotografia Etica di Lodi, organizzato dal gruppo Progetto Immagine, si propone di approfondire e promuovere contenuti di grande rilevanza etica attraverso mostre di fotoreporter internazionali, dibattiti, incontri, workshop e altri eventi tesi ad indagare la relazione fra etica, comunicazione e fotografia.

FFE_Lodi-2973

… Continua a leggere

Seguici in modo semplice e veloce. Se questo articolo ti è piaciuto, abbonati gratuitamente al feed.

FotoGrafia Festival Internazionale di Roma, IX edizione

MACRO Testaccio, Piazza Orazio Giustiniani, 4
Dal 24 Settembre al 24 Ottobre

Parte con tante novità questa nuova edizione di FotoGrafia Festival Internazionale di Roma: nuova location della manifestazione al MACRO Testaccio, nuove date (24 settembre – 24 ottobre) e un team di tre curatori che affiancano il lavoro di Marco Delogu, direttore artistico del festival: Marc Prust (fotografia ed editoria), Valentina Tanni (fotografia e new media) e Paul Wombell (fotografia e arte contemporanea). FotoGrafia è promosso da Roma Capitale, Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione – Sovraintendenza ai Beni Culturali con il sostegno della Fondazione Roma e, a partire da quest’anno, con la produzione di Zétema Progetto Cultura.


A partire da quest’anno il Festival si arricchisce della collaborazione con MACRO – Museo d’Arte Contemporanea Roma, che conferma la propria vocazione ad aprirsi alla città di Roma, proponendosi come casa diffusa delle immagini per il pubblico nazionale e internazionale. Proprio in questa direzione va la scelta di coinvolgere completamente i due padiglioni del MACRO a Testaccio, la sede del Museo votata alle grandi manifestazioni collettive.
Il tema di questa nona edizione di FotoGrafia è Futurspectives, ovvero “può la fotografia interpretare il futuro?” Tante le sezioni fotografiche che rispondono al quesito: dal lavoro di Paul Wombell con “Bumpy Ride” a quello di Valentina Tanni con “Maps and Legends”, per passare a Marc Prust con “Unpublished – Unkown” ed Emiliano Paoletti con “Mutations 3 – Public Images, Private Views”.
Giunge all’ottava edizione, inoltre, il prestigioso appuntamento con la “Commissione Roma”, che ogni anno chiede ad un importante fotografo internazionale di ritrarre Roma in totale libertà. Quest’anno sarà presentato il lavoro di Tod Papageorge, il grande fotografo americano capostipite della Scuola di Yale, da cui provengono tra gli altri Gregory Crewdson e Philip Lorca di Corcia. Papageorge presenta il suo particolarissimo sguardo sulla città, fatto di pochi particolari, molti gesti e luoghi che spesso non sono immediatamente riconoscibili.
Ma non è finita qui. Sempre all’interno degli spazi di MACRO Testaccio è prevista l’attesa mostra “Ecclesia” di Giuliano Matteucci – vincitore del Premio Baume & Mercier dedicato alla giovane fotografia internazionale – che racconta una “Chiesa” diversa e decentrata grazie alle immagini scattate nelle chiese rurali di Mali, Ghana, Burkina Faso tra il 2007 e il 2010. Infine sarà anche esposto il vincitore del “Premio Libro 2009”, Deformer di Ed Templeton, edito da Damiani Editore, scelto dalla commissione tra oltre 300 volumi di fotografia provenienti da tutto il mondo. L’esposizione del catalogo sarà accompagnata da uno slide show delle immagini.

La redazione di Discorsi Fotografici

Seguici in modo semplice e veloce. Se questo articolo ti è piaciuto, abbonati gratuitamente al feed.

Tema creato da federicoemmi | © 2019 Discorsi Fotografici Versione Beta 1.6