Discorsi Fotografici

Photofestival “Attraverso le Pieghe del tempo” – Seconda puntata: letture del portfolio, Lucio Governa, Giancarlo Torresani, Lucilla Quaglia e Bruno Oliviero!

podcastLa seconda puntata speciale del Phofestival “Attraverso le Pieghe del Tempo” ci fa conoscere il pensiero dei lettori di portfolio, di una affermata giornalista e del famosissimo Bruno Oliviero, il fotografo delle dive!

Siamo raggiungibili da iTunes, per abbonarsi in modo facile e gratuito tramite il servizio Apple cliccate qui Chi non avesse iTunes può abbonarsi al feed audio del podcast cliccando qui Cliccate i player qui sotto per ascoltare la puntata in formato AAC o MP3, potete anche scaricarvela seguendo il link “download” riportato subito sotto i rispettivi player.

… Continua a leggere

Seguici in modo semplice e veloce. Se questo articolo ti è piaciuto, abbonati gratuitamente al feed.

Leica M, Sony A7 e… Venezia. Di Fabrizio Batisti.

DSC00375

Anche il 2015 è iniziato, ma che dico, è quasi a metà e le macchine fotografiche digitali, sì, quelle che anni fa hanno “sostituito” le vecchie macchine a pellicola nel 2015 come sono? Ovviamente super accessoriate, super automatiche, super megapixel equipaggiate, sempre più piccole leggere e potenti. Fino ad un anno fa circa la mia attrezzatura fotografica era estremamente al passo coi tempi, con le novità, poi è successo qualcosa, qualcosa che ha estremamente cambiato il mio modo di vedere la fotografia e gli strumenti che servono per scattare le foto.. La mia storia che racconterò in questo articolo inizia con un viaggio..

… Continua a leggere

Seguici in modo semplice e veloce. Se questo articolo ti è piaciuto, abbonati gratuitamente al feed.

Le ultime novità, Lightroom con Paolo Avezzano, e Piergiorgio Branzi a Discorsi Fotografici!

 

podcast

Fotobar con il nostro amico Paolo Avezzano sulle ultime novità, ma soprattutto sul nuovo Lightroom di cui il nostro ospite è un esperto, come senitrete… Continua la serie di interviste ai grandi fotografi italiani, oggi è il turno di Piergiorgio Branzi!

Siamo raggiungibili da iTunes, per abbonarsi in modo facile e gratuito tramite il servizio Apple cliccate qui

Chi non avesse iTunes può abbonarsi al feed audio del podcast cliccando qui

Cliccate i player qui sotto per ascoltare la puntata in formato AAC o MP3, potete anche scaricarvela seguendo il link “download” riportato subito sotto i rispettivi player.

… Continua a leggere

Seguici in modo semplice e veloce. Se questo articolo ti è piaciuto, abbonati gratuitamente al feed.

MomaSoft rende pubblici i dati del sondaggio sulle abitudini dei fotografi italiani sul web. Non mancano le sorprese.

Vendita di foto online e promozione sui social network: questi  i temi più sentiti dai fotografi professionisti italiani, secondo l’indagine condotta da MomaSoft.

In vista del lancio ufficiale del nuovo MomaPIX ONE previsto per inizio ottobre, MomaSoft,  società di consulenza software specializzata nella realizzazione di soluzioni di Digital Asset Management completamente web-based, pubblica i risultati dell’indagine condotta su un campione rappresentativo di 100 fotografi professionisti italiani, realizzata nel mese di giugno per sondare le effettive necessità avvertite da questo target.

Il campione ha preso in considerazione fotografi con diverse specializzazioni: fotogiornalisti di reportage, di sport e cronaca, fotografi di moda, di matrimonio e che lavorano su commissione per eventi aziendali, pubblici o privati. Oltre all’analisi quantitativa del sondaggio, si è rivelata molto utile l’analisi qualitativa degli ulteriori commenti dei fotografi ispirati dalle domande, che ha fornito spunti estremamente importanti per lo sviluppo delle funzionalità del nuovo MomaPIX ONE. … Continua a leggere

Seguici in modo semplice e veloce. Se questo articolo ti è piaciuto, abbonati gratuitamente al feed.

Nikon D7100 – La video recensione di Discorsi Fotografici

Nikon-D7100

Come abbiamo saputo al Photoshow discutendo con i responsabili Nital, Nikon non abbandona il segmento DX per le proprie reflex, anzi aggiorna una fotocamera che già di per sé è stata rivoluzionaria ed ha convinto molti “amatori evoluti” a cambiare la propria D90 (ma anche D300!) in virtù di un nuovo sensore e di molte caratteristiche professionali portate anche ad un segmento inferiore. La D7100 perfeziona il concetto introdotto con la D7000 e rassicura chi, come me, aveva investito in ottiche DX qualche anno fa (per quanto io speri sempre in una D400…)

Cosa c’è di nuovo?

Le novità non sono poche, alcune sottili, altre più sostanziali: innanzitutto abbiamo un nuovo sensore, 24 megapixel senza filtro passa-basso, una cosa che avevamo visto anche nella D800E, che restituisce ottimi dettagli soprattutto con lenti professionali. I punti di autofocus adesso sono ben 51, allineando la D7100 alle sue sorelle maggiori e rassicurando tutti quelli che hanno bisogno di più di un punto di messa a fuoco.

Un’altra novità che colpisce molto i nikonisti più ferrati è costituita dal display OLED nel mirino, che rende le informazioni di scatto in un bel bianco chiaro a differenza del LED verde a cui eravamo abituati; non solo differente nei colori, il mirino adesso ci dà anche la possibilità di sapere durante la fase di scatto se abbiamo posizionato la fotocamera in orizzontale tramite l’orizzonte virtuale: comodo. … Continua a leggere

Seguici in modo semplice e veloce. Se questo articolo ti è piaciuto, abbonati gratuitamente al feed.

Pagina 1 di 3123

Tema creato da federicoemmi | © 2017 Discorsi Fotografici Versione Beta 1.6