Discorsi Fotografici

Samsung S4 – Le prime impressioni

Galaxy-S4_Group-Play_1280x720

A cura di Federico Emmi

Presentato circa un mese fa, in commercio da qualche giorno, il Samsung Galaxy S4 è il nuovissimo smartphone di punta della casa coreana.  Senza elencare i dettagli tecnici, tra l’altro facilmente ottenibili andando sul sito Samsung, la prima impressione, ricavata in un negozio di telefonia, è di un prodotto molto leggero e particolarmente curato. Molto comodo il display da 5″, sufficientemente grande da non essere allo stesso tempo ingombrante o percepito come tablet. Il passaggio tra una schermata e l’altra su Android è veloce, così come l’apertura delle applicazioni. La vera novità però che interessa Discorsi Fotografici, è la parte relativa alla fotocamera, totalmente rivista rispetto al modello precedente, sia dal punto di vista hardware, facilmente intuibile, sia e soprattutto software, tutt’altro che scontato. A tal proposito, piccola digressione parentetica, non ritengo che una società sia migliore rispetto a un’altra in base al confronto dei ricavi, quanto piuttosto alla capacità di influenzare il mercato, fino a creare un vero e proprio trend. Questo è certamente il caso di Samsung che con la nuova gestione della fotografia del Galaxy SIV, costringerà tutti gli altri competitor ad adeguarsi. … Continua a leggere

Seguici in modo semplice e veloce. Se questo articolo ti è piaciuto, abbonati gratuitamente al feed.

Nikon D800 e D4, ci siamo quasi?

La comparsa di un link sullo store francese di Amazon riguardante un libro sulla Nikon D800 ha suscitato non pochi commenti nella community Nikon, sembrerebbe quindi che la casa giapponese si stia già muovendo per rimpiazzare la già ottima D700 e, forse, anche la D3. … Continua a leggere

Seguici in modo semplice e veloce. Se questo articolo ti è piaciuto, abbonati gratuitamente al feed.

Aspettando la D7000

In attesa di provare con mano questa novità durante il prossimo convegno Nital, vorrei soffermarmi a riflettere un momento sulle nuove caratteristiche che quasi mi fanno pentire di aver acquistato una D300s solo pochi mesi fa.

  • I 16.2 megapixel in realtà non mi fanno impazzire, significa che rispetto alla D300s molto probabilmente avremo più rumore in condizioni di scarsa luminosità.
  • Il mirino ora sembra coprire una porzione di fotogramma maggiore (quasi 100%), eppure è una fotocamera della serie DXXXX…
  • Il doppio slot per le schede SD ormai è una necessità, soprattutto per i professionisti.
  • Il sistema autofocus ha solo 39 punti invece dei 52 della D300s, poco male tutto sommato.
  • Il sensore esposimetrico ha una risoluzione maggiore (2016 px), mi chiedo se finalmente avranno risolto il problema delle esposizioni un poco random in presenza di obiettivi non Nikkor.
  • Filmati in Full HD con codec H.264, la D300s ha uno scarso Jpeg motion che in presenza di luci artificiali produce fastidiose righe orizzontali, inoltre è a 720p.
  • Autofocus in tracking 3d anche nei video, cosa ci voleva ad implementarlo nella D300s???
  • Sul retro il controllo del LiveView è comodissimo da attivare anche mentre si inquadra con il mirino, in modo da cambiare velocemente tra foto e video, una cosa del genere sulla D300s è impensabile.
  • Il corpo è robusto e costruito con gli stessi materiali delle sorelle di fascia superiore (mi chiedo a questo punto cosa renda la D300s una fotocamera di fascia superiore alla D7000…) … Continua a leggere

Seguici in modo semplice e veloce. Se questo articolo ti è piaciuto, abbonati gratuitamente al feed.

Le soluzioni Sony per il digital imaging

Photokina 2010, Colonia, Germania – La sensazione che la casa nipponica Sony si stia avvicinando al meglio al mondo del digital imaging è cosa risaputa. Un sensibile passo in avanti sembra averlo fatto, però, nell’ultima edizione di Photokina che si è svolta come ogni anno a Colonia, in Germania. Le novità presentate presso lo stand della Sony, al padiglione 5.2, includono le ultime fotocamere digitali α (pronuncia: “Alpha”) con obiettivi intercambiali e le recenti aggiunte alle linee di fotocamere compatte Cyber-shot™, videocamere HD Handycam®, fotocamere HD portatili Snap Bloggie™ e cornici digitali S-Frame.

Fotocamere digitali con obiettivi intercambiabili ad attacco A

Per la prima volta in Europa, Sony ha presentato il prototipo di una nuova fotocamera di ultima generazione, dotata dell’esclusiva tecnologia Translucent Mirror. Dedicato agli appassionati di fotografia e agli utenti più evoluti, il nuovo modello α si basa sulle straordinarie possibilità creative della α55 e della α33, le prime fotocamere Sony con Transulcent Mirror. Diversamente dalle Reflex convenzionali, questo design innovativo permette una rapidità di scatto senza precedenti, grazie all’azione della messa a fuoco automatica continua, sia in modalità foto sia in modalità video HD. Il tutto, racchiuso in un corpo macchina eccezionalmente compatto.

Fotocamere ad attacco E NEX-5 e NEX-3

Presso lo stand di Sony è stata esposta anche la gamma, in costante espansione, di accessori, obiettivi e fotocamere compatibili con sistemi ad attacco E. Dietro forme snelle ed eleganti, le due fotocamere NEX-5 e NEX-3 celano un sensore in formato APS-C che consente di catturare foto e filmati con la stessa qualità delle reflex digitali e la libertà creativa degli obiettivi intercambiabili. La mostra ha presentato al pubblico tante altre novità, come ad esempio prototipi di sette nuovi obiettivi ad attacco E ed importanti aggiornamenti di firmware.

Fotocamere digitali compatte Cyber-shot™

La gamma di fotocamere digitali Cyber-shot™ comprende la serie W, ricca di funzioni, la serie G ad alte prestazioni e l’ultrasottile serie T. Video AVCHD in Full HD, 3D Sweep Panorama e Superior Auto Mode sono solo alcune delle funzioni delle Cyber-shot™, nate per regalare risultati brillanti in qualunque situazione di scatto.

Fotocamera HD portatile Snap Bloggie Touch™

L’elegante “Bloggie Touch” MHS-TS20K, l’ultima nata in casa Bloggie™, si distingue per lo schermo dalle dimensioni più che generose, la funzione di ripresa 360 Video e la levetta USB incorporata, utile per trasferire i file su PC in un istante. Il software pre-installato è l’ideale per condividere in tutta semplicità foto e clip tramite servizi online come il Personal Space di Sony (non ancora disponibile in Italia).

Cornici digitali S-Frame

La linea 2010 di cornici digitali S-Frame contempla modelli con schermi di varie dimensioni, da 17,8 cm (7″) a 25,9 cm (10,2″). Le ammiraglie della serie supportano la riproduzione di video AVCHD con audio stereo, ma non mancano anche cornici con stampante a colori integrata di alto livello (F800) e veri e propri album fotografici portatili a batteria (D830L).

La redazione di Discorsi Fotografici

Ulteriori info: http://www.sony.it/section/home

Seguici in modo semplice e veloce. Se questo articolo ti è piaciuto, abbonati gratuitamente al feed.

L’eterno confronto si riaccende

Si è chiusa Domenica 26 Settembre l’annuale appuntamento con “Photokina”, evento imperdibile con la fiera del settore fotografico che si svolge a Colonia, in Germania. Canon contro Nikon, ovviamente. Le due case più importanti del panorama fotografico mondiale se ne sono date di santa ragione. I prodotti che hanno più di tutti convogliato attenzioni sono stati la Nikon D7000 e la Canon Eos 60D.
La casa giapponese aveva diramato già il 15 Settembre un comunicato stampa in cui si evidenziavano le caratteristiche della nuova nata: dalla eccezionale qualità d’immagine alla ripresa full-hd, passando per affidabilità, sistema autofocus a 39 punti e rapidità d’azione. … Continua a leggere

Seguici in modo semplice e veloce. Se questo articolo ti è piaciuto, abbonati gratuitamente al feed.

Pagina 1 di 212

Tema creato da federicoemmi | © 2017 Discorsi Fotografici Versione Beta 1.6