Nikon, Sony, Adobe, Canon, le ultime novità e Carolina Paltrinieri a Discorsi Fotografici!

Torna il podcast con le ultime novità, alcune prove e l’intervista alla fotografa Carolina Paltrinieri!

Siamo raggiungibili da iTunes, per abbonarsi in modo facile e gratuito tramite il servizio Apple cliccate qui Chi non avesse iTunes può abbonarsi al feed audio del podcast cliccando qui Cliccate i player qui sotto per ascoltare la puntata in formato AAC o MP3, potete anche scaricarvela seguendo il link “download” riportato subito sotto i rispettivi player.

 

In Questa Puntata

Fotobar

Abbiamo parlato di:

  • Nikon domina tra i vincitori del World Press Photo
  • Blackmagic Pocket Cinema Camera 4k
  • Gli aggiornamenti di Adobe
  • Forse un’importante novità Canon in campo mirrorless
  • Aggiornamenti firmware Fujifilm
  • E altro ancora!

L’intervista

Carolina Paltrinieri

Carolina Paltrinieri è una reporter nata a Finale Emilia in provincia di Modena.

Dopo un periodo di formazione presso la Nikon School, con la quale ha intrapreso numerosi viaggi nel mondo coi migliori docenti di reportage del panorama internazionale. Ha frequentato corsi di formazione con Stanley Greene, Massimo Mastrolillo, Jodi Bieber e una MasterClass con Paolo Marchetti. Partecipa e letture portfolio con National Geographic, Time, New York Times. Ha delineato nel tempo uno stile spiccatamente autoriale che l’ha portata ad avere numerosi riconoscimenti in importanti concorsi nazionali ed internazionali. Ormai da alcuni anni è punto di riferimento fotografico in Etiopia, dove ha raccontato, attraverso numerose storie, le difficoltà sanitarie, economiche e sociali di un paese in via di sviluppo. Si è formata inoltre con Marianna Santoni, guru Adobe, nel programma di elaborazione immagini Photoshop.

Nel 2012 arriva tra gli otto finalisti nella sezione Giovani categoria Cultura al prestigioso concorso Londinese “Sony World Photography Awards 2012” con lo scatto African Shaman e sempre nel 2012 consegue il primo “Bronze Nikon Award” con la Storia “Forgotten”. Nel 2013 sempre per i Nikon Awards 2013 vince un “Silver Award” per la categoria Storie con il Reportage “Restart to See” e due “Bronze Award” con 2 scatti singoli realizzati in Etiopia.
Nel 2015 arrivano premi prestigiosi, con il secondo posto al “Moscow International Foto Awards” e una Honorable Mention all’ “Black and White Spider Awards”, concorso prestigioso per la fotografia in bianco e nero. Nel 2016 vince una “Honorable Mention” nella sezione Editorial: Photo Essay del “Moscow International Foto Award” ed una “Honorable Mention” al “Black and White Spider Awards”. Nel 2017 Vince il terzo posto nella Categoria portfolio al “Moscow International Foto Award”.

Tra i suoi lavori pubblicati su Repubblica, salta all’ occhio il reportage “Occhi su Finale” realizzato durante il terremoto in Emilia.

Per trasmettere a pieno i sentimenti dei soggetti fotografati e le loro storie lei ama avvicinarsi piano piano alla loro vita privata, bussare con cautela ai loro sentimenti. Vuole essere prima un amica e poi una fotografa che racconta al mondo le situazioni dei dimenticati che senza l’informazione non avrebbero speranza di sentir ascoltato il loro grido d’aiuto.

Da tre anni lavora per la ONLUS “Amici di Adwa” come fotografa.

Seguici in modo semplice e veloce. Se questo articolo ti è piaciuto, abbonati gratuitamente al feed.

No Comments