Discorsi Fotografici

Michel Fraile – Viaggi, passioni e Surrealismo

Gli ascoltatori del podcast avranno già avuto modo di conoscere il fotografo francese Michel Fraile attraverso l’ultima puntata, la profondità e lo spirito delle sue risposte, il suo lavoro. Con piacere quindi riproponiamo il testo dell’intervista, sia in francese che in italiano, per chi volesse leggerlo nuovamente, o per la prima volta.

Michel Fraile è stata una scoperta casuale, attraverso l’acquisto del suo Paris Sauvage (edizione autografata!), che subito ci ha colpito e fatto capire che eravamo di fronte ad un fotografo come se ne trovano pochi, e l’esperienza di averlo avuto come ospite ha confermato appieno le nostre prime impressioni. Prima di leggere l’intervista quindi, vi suggeriamo caldamente una visita al suo sito, siamo sicuri che colpirà anche voi! … Continua a leggere

Seguici in modo semplice e veloce. Se questo articolo ti è piaciuto, abbonati gratuitamente al feed.

Le ultime novità, Riccardo Scotti e Michel Fraile a Discorsi Fotografici!

podcast

Qualche novità soprattutto in campo software e considerazioni sulla fotografia. Dall’evento speciale Fujifilm di Milano le parole di Riccardo Scotti che ci illustra la ormai mitica GFX! Tornano le grandi interviste internazionali, ospite di questa puntata il profondo ed eccentrico fotografo Michel Fraile!

Siamo raggiungibili da iTunes, per abbonarsi in modo facile e gratuito tramite il servizio Apple cliccate qui Chi non avesse iTunes può abbonarsi al feed audio del podcast cliccando qui Cliccate i player qui sotto per ascoltare la puntata in formato AAC o MP3, potete anche scaricarvela seguendo il link “download” riportato subito sotto i rispettivi player.

  … Continua a leggere

Seguici in modo semplice e veloce. Se questo articolo ti è piaciuto, abbonati gratuitamente al feed.

Un pianoforte in ogni stazione

Capita di essere avvezzi a dei luoghi, per abitudine creatasi nell’esercizio del tempo, o per un’attitudine innata.

Le stazioni, quei gradi luoghi di passaggio, attesa, sorpresa e ricovero, le grandi stazioni spesso specchio della città che le circonda, un porto senza mare spesso simbolo di migrazioni.

… Continua a leggere

Seguici in modo semplice e veloce. Se questo articolo ti è piaciuto, abbonati gratuitamente al feed.

Tema creato da federicoemmi | © 2017 Discorsi Fotografici Versione Beta 1.6