Discorsi Fotografici

Attraverso le pieghe del tempo – Il Photofestival 2017 con Discorsi Fotografici!


Anche quest’anno ospiti del Photofestival Attraverso le Pieghe del Tempo, dove la nostra amica Lisa Bernardini ci ha fatto incontrare Marcello Carrozzo, Euro Rotelli e tanti altri artisti!

Siamo raggiungibili da iTunes, per abbonarsi in modo facile e gratuito tramite il servizio Apple cliccate qui Chi non avesse iTunes può abbonarsi al feed audio del podcast cliccando qui Cliccate i player qui sotto per ascoltare la puntata in formato AAC o MP3, potete anche scaricarvela seguendo il link “download” riportato subito sotto i rispettivi player.

  … Continua a leggere

Genti di Calabria, la recensione di Discorsi Fotografici

a cura di Silvio Villa

La Calabria? La conosciamo! Quanti di noi in questi giorni stanno appunto tornando dai meravigliosi luoghi di vacanza, soprattutto marittima, che offre questa regione? Il cibo poi, sapori unici di terra e mare assaggiati o fatti assaggiare dai nostri amici e colleghi calabresi, chi non conosce la ‘nduja? Chi non sa cosa significhi la parola ‘Ndrangheta? Quante volte abbiamo sentito che a Torino ormai è difficile trovare un torinese per quanti calabresi ci sono?

Nel bene e nel male pensiamo di conoscere questa regione, e molto di quello che non sappiamo siamo tentati di ascriverlo alla più o meno cordiale riservatezza di chi abita o ha abitato “laggiù”, ma il progetto Genti di Calabria potrebbe aprirci finalmente gli occhi su tutti i luoghi comuni finora citati e svelarci quantomeno un percorso da affrontare se si vuole davvero sapere di cosa si parla quando si parla di Calabria.

Grazie al nostro amico Maurizio Natali, creatore e anima del famoso sito saggiamente.com, abbiamo ricevuto una copia del libro fotografico e del documentario in DVD legati al progetto Genti di Calabria, di cui riportiamo il sito che illustra egregiamente l’obiettivo ed i risultati di questo Atlante Umano Universale della Calabria. Un progetto che va dritto al cuore di ciò che rende unica questa regione: i calabresi.

Nel libro, l’eccelso lavoro del fotografo Pino Bertelli non ci mostra nessuna fotografia di paesaggi montani o marini, nessuna storia, nessun reportage con un filo narrativo, solo ritratti di gente di Calabria. Uno dopo l’altro i volti e le posture sfilano davanti agli occhi del lettore, a volte pensi di conoscere la storia dietro ad uno sguardo, magari coincide con un tuo pregiudizio, ma la verità è che la maggior parte degli scatti sono silenziosi, lasciano spiazzati e ti portano a dire: non so proprio nulla di queste persone, delle loro storie, dell’amore per la propria regione.

Accompagnati dagli scritti di Oliviero Toscani, Luigi Maria Lombardi Satriani, Luigi La Rosa, Hubertus von Amelunxen, Maurizio Rebuzzini nonché dello stesso Pino Bertelli, nessuno dei ritratti sembra improvvisato; per quanto ogni fotografia riesca a penetrare il soggetto, per ognuna di esse si ha la sensazione che lo sfondo, sebbene spesso sfocato come si addice a questo genere, sia stato scelto con maestria, che faccia parte integrante dell’istante e che svolga quindi un ruolo non solo di cornice.

Ed eccoci quindi spogli dei nostri preconcetti e pronti ad affrontare il documentario “I colori del cielo”, diretto da Francesco Mazza, in cui Pino Bertelli intervista i suoi soggetti, con delicatezza e predisposizione all’ascolto, parlando di famiglia, futuro, lavoro, del “malaffare” che è uno dei tanti nomi della mafia, di ciò che lega ognuno di loro alle proprie radici. Non mancano neanche i calabresi di adozione né i calabresi che se tornassero indietro abbandonerebbero la propria regione in cerca di una vita migliore.

Ci si rende conto allora che l’Atlante Umano aderisce perfettamente alla propria etimologia, non esiste un messaggio definito, non si vuole portare il lettore a pensarla in un certo modo, ma si illustrano tutti i punti di questa carta geografica umana in modo da fornire un quadro il più ampio e veritiero possibile su ciò che la Calabria veramente è: le sue Genti.

 

 

Molto probabilmente avremo il piacere di ospitare Pino Bertelli e Francesco Mazza nel nostro Podcast, di sicuro sin d’ora ci sentiamo di raccomandare questo lavoro, è possibile acquistare libro e DVD in tanti store online o nella pagina ufficiale dello store del progetto

Nikon D850, Creatism e Roberto Villa a Discorsi Fotografici!

Torniamo dalle vacanze con la bella novità della Nikon D850 e qualche curiosità. Con il fotografo Roberto Villa ripercorriamo decadi di storia e fotografia italiana, imparando davvero tantissimo!

Siamo raggiungibili da iTunes, per abbonarsi in modo facile e gratuito tramite il servizio Apple cliccate qui Chi non avesse iTunes può abbonarsi al feed audio del podcast cliccando qui Cliccate i player qui sotto per ascoltare la puntata in formato AAC o MP3, potete anche scaricarvela seguendo il link “download” riportato subito sotto i rispettivi player.

  … Continua a leggere

Il podcast dell’estate! Con i Milkyway Hunters e Cesare Gerolimetto a Discorsi Fotografici!

Quasi due ore di podcast per accompagnare la nostra lunga e calda estate! Qualche novità e curiosità, ascolteremo come si fotografa il cielo notturno con Angelo Perrone ed i suoi Milky Way Hunters. Ospite d’eccezione il fotografo Cesare Gerolimetto, che ci racconterà la sua meravigliosa vita fotografica.

Siamo raggiungibili da iTunes, per abbonarsi in modo facile e gratuito tramite il servizio Apple cliccate qui Chi non avesse iTunes può abbonarsi al feed audio del podcast cliccando qui Cliccate i player qui sotto per ascoltare la puntata in formato AAC o MP3, potete anche scaricarvela seguendo il link “download” riportato subito sotto i rispettivi player.

  … Continua a leggere

Sony A9 – La recensione di Discorsi Fotografici!

A cura di Federico Emmi

Ci avviamo verso i dieci anni dall’introduzione delle fotocamere senza specchio e benché il mondo della fotografia digitale sia assolutamente recente, un senso di nostalgia continua a portare molti a credere che la “reflex” sia l’unico mezzo per fare fotografia, senza tralasciare gli immancabili sostenitori, al limite dell’integralismo, della pellicola. Eppure ci sono semplici caratteristiche da valutare per capire se una fotocamera digitale è valida o meno: risoluzione del sensore, gamma dinamica, sistema di messa a fuoco, ergonomia, qualità dei materiali. Quindi, come è facilmente intuibile, lo specchio, nella resa finale dell’immagine, è del tutto ininfluente, anche perché è impossibile capire guardando una fotografia se questa sia stata scattata con una reflex o con un non reflex. Ugualmente non esiste una correlazione tra ottima qualità dell’immagine e peso, giusto per polemizzare scherzosamente con i recensori che esaltano la leggerezza delle mirrorless come pregio.
La mirrorless di questa recensione è la nuovissima Sony A9, il cui modello di prova è messo a disposizione da Sony Italia con un evento organizzato appositamente per gli addetti ai lavori presso il maneggio La Vigna appena fuori Milano. … Continua a leggere

Pagina 1 di 8212345...102030...Ultima »

Tema creato da federicoemmi | © 2017 Discorsi Fotografici Versione Beta 1.6